Gruppo Zamparini - Il gruppo

Il gruppo

Zamparini

Maurizio Zamparini nasce a Palmanova (Udine) nel 1941.

Nel 1962 lascia il Friuli per trasferirsi in Lombardia, in provincia di Varese, dove apre un'azienda artigianale che produce marmitte per auto e caloriferi.
A Vergiate, nel 1972, nasce il "Mercatone", uno dei primi centri italiani per la grande distribuzione: il marchio "emmezeta", dalle iniziali del nome, diventa famoso in tutta Italia e al primo punto vendita si aggiungono presto quelli di Palmanova, Tortona, Ancona, Rieti, Pordenone, fino a raggiungere il numero di venti centri tra Italia e Croazia.
Nel 2002 Zamparini cede tutti i punti vendita al colosso francese "Conforama" che fa capo alla Pinault Printemps Redoute.

Si dedica successivamente a investimenti diversificati, in un'attività che spazia dall'immobiliare commerciale e residenziale al settore turistico, dall'agricoltura al fotovoltaico. Da sempre affianca all'attività d'imprenditore la passione per il calcio: già proprietario del Venezia Calcio dal 1987 al 2003, acquisisce nel 2002 il Palermo Calcio, squadra che oggi milita nel campionato di serie A e di cui è tuttora Presidente.

L'attuale assetto del Gruppo Zamparini risale al 2009, quando venne istituito nell'ambito di una politica di riorganizzazione e reinvestimento del patrimonio frutto dell'enorme esperienza raccolta in quasi quarant'anni di attività imprenditoriale.

Oggi le attività del Gruppo si articolano in sei aree principali:

  1. proprietà, sviluppo e gestione del patrimonio immobiliare commerciale (centri commerciali),
  2. proprietà, sviluppo e gestione del patrimonio immobiliare residenziale,
  3. proprietà e gestione del patrimonio immobiliare di lusso,
  4. proprietà e gestione del patrimonio immobiliare tourism&leisure,
  5. proprietà e gestione della società Palermo calcio,
  6. proprietà e gestione di produzioni agricole di qualità.